Si è svolto ieri, 17 ottobre, a Riva del Garda, il "Future IPM 3.0 Brokerage Event", il più grande evento internazionale di matchmaking nel settore dell’agricoltura sostenibile, con un particolare focus sulla riduzione dei rischi ambientali e per la salute umana derivanti dall’uso dei pesticidi.

Si terrà domani, dalle 17 alle 18, il primo webinar gratuito dell’Eco-Innovation Academy, il percorso formativo pensato da Trentino Sviluppo ed Ecoopera per aiutare imprenditori, funzionari e professionisti trentini a districarsi nell’ambito della normativa ambientale.

Solidpower, azienda leader nella produzione di sistemi a celle a combustibile ad ossidi solidi (SOFC), insediata nel BIC di Mezzolombardo, ha chiuso nei giorni scorsi un investimento di 40 milioni di Euro per il finanziamento della crescita di questa tecnologia innovativa e per l’ampliamento della sua produzione.

Sono quattro i diversi bandi attivati dalla Provincia autonoma di Trento nell'ambito del Programma operativo FESR 2014-2020 per sostenere la crescita innovativa delle piccole e medie imprese trentine: 

È stata presentata la settimana scorsa a Milano, in anteprima mondiale, la prima collezione in pelle vegetale derivante dalle vinacce di Vegea. La startup lombarda, fondata nel 2016 dall’architetto Gianpiero Tessitore e dal chimico industriale Francesco Merlino, si è insediata in Progetto Manifattura nel gennaio 2017.

Quale argomento migliore dell’economia circolare per dare il via ai corsi dell’Eco-Innovation Academy? L’appuntamento con il primo seminario del nuovo percorso promosso da Trentino Sviluppo ed Ecoopera per aiutare gli imprenditori, i funzionari pubblici e i professionisti del green a districarsi nell’ambito della normativa ambientale, è per lunedì 9 ottobre dalle 14.30 alle 17.30 qui in Manifattura.

Scoprire la data di scadenza di un bando provinciale, iscriversi a un evento con operatori economici stranieri o scaricare il programma di nuovo percorso formativo organizzato da Trentino Sviluppo? Dal primo ottobre si potrà fare comodamente anche tramite smartphone.

La nostra insediata Route220, nata nel 2014 con l’obiettivo di fornire un servizio rivoluzionario e completo a chi guida elettrico, migliorando e valorizzando le soste di ricarica, affianca la città di Torino nel processo di transizione verso una mobilità sempre più eco-sostenibile.

C’è anche Trento tra le cinque città (le altre sono Friburgo, Goetzis, Maribor e Pays Viennois) unite nel progetto europeo GreenCycle per ridurre le proprie emissioni di gas serra e promuovere lo sviluppo dell’economia circolare, che consentirà di risparmiare energia, ridurre i consumi d’acqua, recuperare le materie prime critiche, ottimizzare i trasporti e creare nuovi posti di lavoro green.

Come si valorizzano gli scarti di produzione? Come si gestiscono le acque reflue e le emissioni in atmosfera? Quali autorizzazioni ambientali servono per aprire un cantiere?

Condividi contenuti