Bandi e Appalti

Scadono lunedì 9 luglio alle ore 13 i termini per candidarsi al “secondo stage” del Programma Startup Accelerator di Climate-KIC

Quattro milioni di euro per la nascita o la crescita di nuove imprese: è quanto previsto dal bando approvato preliminarmente venerdì 27 aprile dalla Giunta provinciale, su proposta del vicepresidente e assessore allo Sviluppo economico e Lavoro Alessandro Olivi. Trentino Sviluppo è la struttura responsabile dell’iniziativa, incaricata della raccolta e valutazione delle domande per l'accesso alle agevolazioni.

Scadono mercoledì 16 maggio alle ore 12 i termini per candidarsi al nuovo corso di laurea in Meteorologia ambientale promosso dall'Università di Trento (Dipartimento di Ingegneria Civile, Ingegneria Meccantica, Fisica, Centro Agricoltura Alimenti Ambiente) e dall'Università di Innsbruck (Dipartimento di scienze dell'atmosfera e della criosfera). 

Nasce in collaborazione con Aster, Gruppo Hera e HIT- Hub Innovazione Trentino il nuovo percorso di accelerazione per startup resilienti ai cambiamenti climatici di Progetto Manifattura “Climate-KIC Startup Accelerator Italy 2018-2019”.

Novità in arrivo per presentare le domande di contributo per ricerca industriale che si riferiscono al bando 6/2017 del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale. A partire da mercoledì 21 marzo l'invio andrà infatti posto in essere tramite il portale dei servizi al cittadino, sezione imprese e professionisti.

Trentino Sviluppo lancia in collaborazione con Eataly, rete internazionale dedicata alle eccellenze alimentari italiane, un progetto di promozione e valorizzazione dei prodotti alimentari trentini.
L’iniziativa - realizzata in partnership con Trentino Marketing e con la Provincia autonoma di Trento - ha l’obiettivo di accrescere l’export delle imprese trentine in particolare verso il mercato tedesco e quello americano. 

Il Premio D2T compie undici anni e festeggia con un’edizione “Adventure X”. Il contest di Trentino Sviluppo – che dal 2006 ad oggi ha aiutato oltre 500 aspiranti startupper a trasformare in realtà la propria idea di impresa innovativa – si allea infatti quest’anno con il progetto europeo Startup.Euregio.

Parte il 27 febbraio in Progetto Manifattura l'ultimo percorso formativo dell'Eco-Innovation Academy della durata di 20 ore complessive.

L'appuntamento sarà dedicato alle energie rinnovabili e ai processi di efficientamento energetico delle imprese. Il passaggio da un'economia basata sui combustibili fossili ad una basata su fonti pulite è parte integrante della transizione socio-economica resa necessaria dalle sfide climatiche e di sostenibilità. 

Il progetto e-Ranger per la salvaguardia della flora e della fauna delle aree naturali protette entra nel vivo: scaduti il 19 gennaio i termini per candidarsi, le 13 proposte pervenute dall’Italia, ma anche dall’Estonia e dal Regno Unito, sono ora al vaglio di una qualificata giuria, espressione di Trentino Sviluppo, Parco Naturale Adamello Brenta, Università di Trento, TIM, Manfrotto, nVidia, Fondazione Edmund Mach e MUSE.

Trentino Sviluppo cerca e-Ranger, ovvero imprese e consorzi innovativi capaci di progettare sistemi digitali per il monitoraggio e la salvaguardia della flora e della fauna nelle aree naturali protette. La call, promossa in collaborazione con Parco Naturale Adamello Brenta, Università di Trento, TIM, Manfrotto, nVidia, FEM e Muse, si chiude venerdì 19 gennaio.

Condividi contenuti