Progetto

Qui troverai delle informazioni sul progetto Manifattura Domani.

Le più moderne tecnologie a gas consentono il risparmio di energia primaria, l'abbattimento dei costi energetici e la riduzione delle emissioni climalteranti e inquinanti.

Internet, il cloud e le applicazioni sono già componenti naturali della vita di tutti i giorni. Per garantire l'usabilità di questi servizi sono necessari enormi data center per la gestione continua di grandi quantità di dati. Un alimentatore affidabile e rispettoso dell'ambiente è indispensabile per questi data center.

Vedi il video

A poco più di un anno dalla consegna del cantiere all'associazione temporanea di imprese guidata da Edildrena Srl (Drena), l'Edificio Essiccatoio, con una superficie complessiva di 2 mila metri quadrati è pronto ad accogliere nuove imprese e startup attive nei settori delle energie pulite, dell'edilizia sostenibile, della mobilità intelligente e dello sport-tech. 

Sviluppo sostenibile, energie del futuro e qualità della vita saranno i temi cardine attorno ai quali sarà orientata l'attività di TESS Lab, centro laboratoriale il cui nome sta per “Laboratori di tecnologie e servizi per la sostenibilità”.

Saranno tra i più importanti e suggestivi spazi produttivi mai realizzati. Così li ha disegnati la matita di Kengo Kuma, l’archistar giapponese che cinque anni fa ne ha firmato il progetto preliminare. Poi, per quasi quattro anni, sono rimasti ostaggio di un complesso iter giudiziario-amministrativo che sembrava non avere fine, alimentato dai ricorsi incrociati delle imprese concorrenti.

Trentino Sviluppo e l’impresa aggiudicataria Colombo Costruzioni Spa di Lecco hanno firmato oggi, giovedì 25 gennaio, il contratto di appalto per la riqualificazione dell’Ambito B di Progetto Manifattura. Al termine di un iter giudiziario particolarmente complesso durato quattro anni, per via dei diversi ricorsi amministrativi innescati dalle cordate in gara, nel prossimo mese di maggio partiranno i lavori che ammontano ad un valore complessivo di 38 milioni e 600 mila euro.

Scoprire la data di scadenza di un bando provinciale, iscriversi a un evento con operatori economici stranieri o scaricare il programma di nuovo percorso formativo organizzato da Trentino Sviluppo? Dal primo ottobre si potrà fare comodamente anche tramite smartphone.

Progetto Manifattura è un hub strategico per il Trentino e l’intero territorio italiano e la Provincia di Trento si è mossa con tempestività, rigorosità e correttezza nell’attuazione del programma. Pertanto lo stanziamento di 48 milioni di euro del Fondo Sviluppo e Coesione per la costruzione dei nuovi moduli produttivi sull’area di 5 ettari del cosiddetto “ambito B” è confermato e rimane a tutti gli effetti usufruibile pur a fronte di uno slittamento dei tempi operativi di avvio dell’opera.

Il vicepresidente Olivi ha illustrato il Piano operativo elaborato da Trentino Sviluppo per il proprio incubatore. Pronti i bandi per i lavori per il recupero di altri spazi nella parte storica

[[wysiwyg_imageupload:813:]]

Il primo incontro ufficiale della Giunta della Provincia autonoma di Trento e la Giunta del Comune di Rovereto, tenutosi lunedì a Progetto Manifattura, ha portato a un protocollo strategico sul futuro di Rovereto.

Condividi contenuti